MANFREDI BORSELLINO: “L’eredità di mio padre”

  Manfredi Borsellino, Vice Questore Aggiunto, Dirigente del Commissariato di Cefalù (ora di Mondello)  e figlio del compianto giudice Paolo barbaramente assassinato dalla mafia, ci traccia un ritratto del suo indimenticato papà e dell’inestimabile patrimonio morale che ha lasciato   Alle 16.58 del 19 luglio 1992 il tempo si è fermato, cristallizzato nell’orrore che ha sconvolto il…

ROSARIO LIVATINO, l’agguato, gli assassini, i processi

ROSARIO LIVATINO, l’agguato, gli assassini, i processi

VIDEO L’abbiamo ucciso così. Intervista ad uno degli assassini – video Ho ucciso il giudice Levatino, oggi lo prego Parla il testimone dell’agguato STIDDA, la quinta mafia che uccise LivatinoLa mafia uccide Rosario Livatino – Rai Storia   Assassinato Rosario Livatino OMICIDIO ROSARIO LIVATINO (21 SETTEMBRE 1990)  (Livatino I) Corte assise Caltanissetta 18 novembre 1992 (2008,5 kB)…

Messina Denaro, pizzini a Provenzano

  Messina Denaro, pizzini a Provenzano: “Ricevuto nome politico, non fanno niente per niente…”   La riverenza per il capo, il ‘rispetto delle regole’ di ‘Cosa Nostra’ e la consapevolezza che davanti a tanti arresti compiuti nella ‘guerra’, condotta da magistratura e forze dell’ordine contro la criminalità organizzata, “sono nato in questo modo e morirò…

La firma di Matteo Messina Denaro, il grafologo: «Sembra depresso»

Disorientato e stressato, per certi versi pure depresso, ma capace del colpo d’ala per rivendicare comunque il suo ruolo e la sua personalità. Traspare questo dall’esame grafologico della firma – pubblicata ieri dal Giornale di Sicilia – che Matteo Messina Denaro ha messo sul verbale redatto dai carabinieri del Ros dopo la sua cattura. A…