VIA D’AMELIO – dal 1992 ad oggi

15 settembre 1998: A Como VINCENZO SCARANTINO confessa di aver mentito ma non viene creduto e 11 innocenti restano in carcere. IL PIÙ GRANDE DEPISTAGGIO DELLA STORIA GIUDIZIARIA ITALIANA: una storia di falsi pentiti e “stragisti” innocenti, di complici e di colpevoli. 1992 1993 1994 1995 1996 1997 1998 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005…

14 luglio 2019 Giorno dopo giorno fino al 19 luglio 1992

– in un arco di tempo compreso tra il martedì 14 luglio ed il successivo giovedì 16 luglio, Gaspare Spatuzza veniva convocato da Giuseppe Graviano, per ricevere le sue direttive sul furto delle targhe da apporre all’autobomba. Nell’occasione, il capo mandamento raccomandava espressamente di rubare le targhe il sabato pomeriggio, in orario di chiusura degli…

EROI e GALANTUOMINI

E’molto più facile essere un eroe che un galantuomo. Eroi si può essere una volta tanto; galantuomini, si dev’essere sempre. In uno dei drammi “borghesi” di Pirandello, Il piacere dell’onestà, il protagonista Maurizio Setti introduce questa distinzione tra eroi e galantuomini. Essa ci permette una riflessione semplice ma necessaria. Non è nel gesto clamoroso che…

Mirabella e Bessone dal set del film su Francesca Morvillo e Giovanni Falcone

  GALLERIA FOTOGRAFICA DAL SET   La preziosa consulenza di Mimmo Bessone e Francesco Mirabella, componenti del Reparto Scorte Palermo  negli anni delle stragi mafiose, sul set del film “Francesca e Giovanni” . Vita ed esperienze vissute in prima persona con Falcone, Borsellino ed altre numerose personalità a rischio. Tanti gli episodi che potrebbero raccontare e…

Mostre: ‘Macelleria Palermo’ a Carini dal 18 luglio al 18 agosto

  La mostra fotografica “Macelleria Palermo” di Franco Lannino e Michele Naccari “offre uno sguardo crudo e realistico sulla violenza mafiosa che ha segnato Palermo negli anni Ottanta e Novanta”. Attraverso 44 scatti in bianco e nero, la mostra documenta scene di delitti mafiosi, “rappresentando un viaggio visivo e testuale nella sanguinosa storia della città.…

Mafia e appalti – Dalla riunione di Enna agli attentati del ‘93

  Ormai la direttrice sembra tracciata. ‘Mafia-appalti’, l’indagine condotta dai Ros che deve rappresentare l’unico movente delle stragi di Capaci e via D’Amelio, ad opera della sola mafia. Un conto che non torna, avevo scritto, a partire dalle caratteristiche della strage di Capaci e dalla perizia redatta dal generale Fernando Termentini, che a differenza dei…