Vicenza, incontro con Fiammetta Borsellino sul tema “Mafie, così lontane e così vicine”

27 GENNAIO 2022 Vicenza, incontro con Fiammetta Borsellino sul tema “Mafie, così lontane e così vicine” parlerà il 3 febbraio al Quadri per tutti e il 4 sarà alla media Giuriolo Fiammetta Borsellino, figlia del giudice ucciso a Palermo nel 1992 “Mafie. Così lontane, così vicine” è il titolo di un doppio appuntamento che vede protagonista Fiammetta Borsellino – figlia del magistrato Paolo, assassinato nell’estate del 1992 – impegnata a Vicenza per un incontro con la cittadinanza la sera del 3 febbraio al liceo “Quadri” e uno con gli studenti della Scuola media “Giuriolo” la mattina successiva. L’incontro pubblico – che si terrà nell’aula magna del “Quadri” di Vicenza giovedì 3 alle 20.45 (con prenotazione obbligatoria su https://mafiecosilontanecosivicine.eventbrite.it) oltre alla testimonianza della Borsellino prevede l’intervento di Roberto Terzo, sostituto procuratore alla procura di Venezia che si è occupato dei più importanti processi sulla criminalità organizzata in Veneto, dal caso Aspide al processo (ancora in corso) ai casalesi di Eraclea. L’incontro sarà introdotto e condotto da Marco Lombardo, coordinatore Libera Veneto. La mattina seguente, invece, Fiammetta Borsellino interverrà alla scuola secondaria di primo grado “A. Giuriolo”, plesso scolastico in cui insegnanti e alunni delle classi terze sono impegnati in un’attività didattica sulla Legalità dal titolo “I cento passi” che fa parte del progetto Benessere dello Studente. Guido Zovico, coordinatore di “Vicenza valore comunità” La figlia del magistrato è diventata la paladina di una battaglia civile per la giustizia e l’equità. «Cerco di trasmettere ai giovani l’esempio di mio padre. Condivido con loro la mia esperienza personale che sento come un dovere civile. La scuola è un importante avamposto educativo dove far lievitare la consapevolezza della legalità e del rispetto delle regole. Quando parlo ai ragazzi colgo la loro attenzione, il loro desiderio di costruire una società migliore». A promuovere questo doppio incontro sono il presidio “Pietro Sanua” di Libera, Vicenza Valore Comunità, il Liceo Quadri e l’Istituto Comprensivo 5 di Vicenza LA PIAZZA WEB  

VIDEO