Paolo Borsellino e Giovanni Falcone nei murales di TvBoy a Palermo e Marsala

 
 
 

 

23 Maggio 2022 – Marsala, l’artista TvBoy regala al tribunale un’installazione in nome di Falcone e Borsellino

 

 

Il regalo dell’artista è stato uno dei momenti centrali della manifestazione organizzata nel trentennale delle stragi di Capaci e via D’Amelio. L’aula del Tribunale era piena di studenti e insegnanti delle scuole di vari comuni della provincia per ricordare i giudici Giovanni Falcone e Francesca Morvillo e gli agenti di polizia Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro uccisi dalla mafia il 23 maggio 1992.

“Lo abbiamo fatto in maniera insolita – commenta il sindaco Massimo Grillo -, fuori dalle celebrazioni ingessate, parlando di arte e bellezza con l’intelligente e mai banale ironia di Roberto Lipari e la sensibilità e originalità dell’artista Tv-Boy. I ragazzi protagonisti di un bellissimo contest artistico”. 


Marsala – L’Associazione Nazionale Magistrati – Sottosezione di Marsala esprime un accorato ringraziamento a TvBoy (al secolo Salvatore Benintende) per l’installazione artistica permanente, dedicata ai magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, donata al Tribunale in occasione del trentennale della loro scomparsa.

Il suo “live painting” invero, ha impreziosito la manifestazione “Un seme dí Legalità”, organizzata e finanziata dalla locale A.N.M. il 23 maggio u.s., con il contributo della G.E.S. Palermo e del Tribunale di Marsala. L’opera, in particolare, raffigura due giovanissimi Giovanni Falcone e Paolo Borsellino intenti a giocare a calcio nel quartiere “Kalsa” di Palermo, poiché – per utilizzare le parole dell’Artista – «Il gioco del calcio diventa metafora di spirito di squadra, difairplay (gioco pulito) in opposizione al fear play (gioco della paura). Una squadra che lotta unita e compatta contro l’abuso, l’ingiustizia e la prepotenza».
Come concordato con lo stesso TvBoy, l’installazione artistica originaria (realizzata con materiali facilmente deteriorabili) è stata traslata in data odierna all’interno del Palazzo di Giustizia di Marsala, in modo da preservarla dagli agenti atmosferici e da eventuali atti vandalici. Al suo posto (sulla parete prospiciente la Via del Farte, all’altezza del civico n. 50/A) è stata collocata, nella giornata di ieri, a beneficio dell’intera collettività e a spese della locale A.N.M., una fedele riproduzione in forex; nel fermo convincimento che l’Arte, la Cultura e la Bellezza non debbano essere appannaggio di pochi, bensì costituire un patrimonio il più possibile condiviso. giornale di Sicilia  Fabrizio Guercio Presidente A.N.M. — Sottosezione di Marsala  MARSALA LIVE 
 

 
 

TvBoy, lo street artist Lgbt-friendly, omaggia la sua Palermo con un’opera dedicata a Falcone

IL MURALE È STATO COLLOCATO IN PIAZZA MARINA IN OCCASIONE DEL 28° ANNIVERSARIO DELLA STRAGE DI CAPACI

Si chiama È tempo di andare avanti! l’omaggio a Giovanni Falcone che TvBoy, street artist da sempre vicino alle istanze delle persone Lgbt+, ha collocato a Palermo in Piazza Marina.
A 28 anni dalla strage di Capaci TvBoy ritrae il magistrato antimafia (trucidato con la moglie Francesca Morvillo e i tre agenti della scorta Antonio Montinaro, Rocco Dicillo e Vito Schifani) con una bomboletta in mano, mentre affida il suo messaggio su un muro del centro storico di Palermo.
«Un omaggio alla mia città natale – ha dichiarato TvBoy – e al coraggio di questo giudice che tanto ha fatto per la libertà e la democrazia». Due striscioni con l’opera di TvBoy sono stati srotolati contemporaneamente dai balconi dei Comuni di Palermo e di Milano in un gesto di simbolica fratellanza. Gaynews

 

CHI È TVBOY, L’ARTISTA SALVATORE BENINTENDE?

Ecco chi è Tvboy, l’artista di strada italiano più importante nel panorama mondiale le cui opere e murales sono ormai sparse in moltissime città del mondo.