Perché l’ex Pm Gioacchino Natoli che indagava sulle stragi è sotto accusa: “Ha aiutato i mafiosi”

    Il pm di Palermo Gioacchino Natoli, ex componente del Pool che indagava sulle stragi di Cosa nostra avvenute nel biennio 1992-93, è indagato dallaProcura di Caltanissetta per i reati di favoreggiamento alla mafia e calunnia. Domani mattina è previsto il suo interrogatorio. “Sono stato e sono un uomo delle istituzioni e ho piena…

I miliardi del gruppo Ferruzzi e le stragi: la genesi di “mafia e appalti”

     C’è un pezzo di storia italiana nell’indagine “Mafia e appalti”. Una storia di miliardi di vecchie lire, di mafiosi e tangentisti, e di collusioni con potenti gruppi imprenditoriali. L’inchiesta di Caltanissetta, che vede coinvolto l’ex pubblico ministero di Palermo Gioacchino Natoli, riporta indietro le lancette del tempo, fino all’inizio degli anni ’90. L’accusa…

“Così il generale SCREPANTI ‘insabbiò’ l’inchiesta Mafia-Appalti”, l’accusa della procura di Caltanissetta

L’accusa della procura Il prossimo comandante della guardia di finanza, il generale Stefano Screpanti, avrebbe aiutato da capitano i boss mafiosi Francesco Bonura e Antonino Buscemi, quest’ultimo ex braccio destro di Totò Riina, ad eludere nel 1992 le indagini nei loro confronti. In particolare, Screpanti non avrebbe trascritto diverse intercettazioni telefoniche che dimostravano il coinvolgimento…

LAMA: “La nostra inchiesta meritava più attenzione”. Le accuse dell’avvocato Trizzino in Antimafia.

  L’ex pm Augusto Lama sostiene che un’indagine più approfondita avrebbe permesso di avviare prima l’inchiesta sulla mafia e gli appalti. L’indagine coinvolge anche il collega Gioacchino Natoli e l’avvocato Fabio Trizzino (in foto) genero di Borsellino. La Procura di Caltanissetta sta indagando sui legami mafia-appalti in relazione alle stragi di Capaci e via D’Amelio.…

DI MATTEO: «Ho le mie idee politiche, ma non sono mai stato collaterale a nessun partito, a nessuna corrente della magistratura, a centri di potere di qualsiasi tipo»

L’INTERVISTA ESCLUSIVA al sostituto procuratore della Direzione Nazionale Antimafia, Nino Di Matteo Nino Di Matteo, magistrato in prima fila nella lotta alle mafie. Da più di 30 anni sotto scorta per il suo lavoro ha portato avanti (istruito e rappresentato accusa) in centinaia di processi. Tra i più noti sicuramente c’è il cosiddetto processo “Trattativa…