L’ulivo di Via D’Amelio

  19 luglio 1993, nella buca lasciata dall’esplosione di Via D’Amelio, ad un anno dall’eccidio mafioso, per iniziativa della signora Maria Pia Lepanto, mamma del giudice Borsellino, venne piantumata una piantina di olivo proveniente da Betlemme. L’iniziativa si realizzò grazie alla solidarietà del Movimento per la Pace delle Donne in Nero palestinesi ed israeliane, della…

Rocco Chinnici – un uomo che andava contro corrente. Di Paolo Borsellino

      Ho riletto con intensa emozione questi brevi scritti di Rocco Chinnici, che mi hanno fatto ricordare altri suoi interventi pubblici e tante altre conversazioni quotidiane che avevo con lui, di cui purtroppo è rimasta traccia solo nella mia memoria ed in quella di coloro che ebbero la fortuna di ascoltarlo.Rocco fu assassinato…

VIA D’AMELIO – CSM: Le audizioni del luglio 1992

In occasione del trentesimo anniversario delle stragi di Capaci e di via d’Amelio il Consiglio Superiore, ha  autorizzato la pubblicazione dei verbali contenenti le audizioni dei magistrati della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palermo nonché del Procuratore Generale e dell’Avvocato Generale disposte all’indomani dell’eccidio di via D’Amelio  (22 luglio 1992) e tenute nei giorni 28, 29, 30 e 31 luglio 1992 dal “Gruppo…

Il fotografo delle stragi di mafia: “Sapevo che avrebbero ucciso Borsellino e non ho fatto altro che scattare immagini”

  Le dichiarazioni del reporter Franco Lannino: “A 30 anni esatti dalla sua morte mi vergogno”   Sono trascorsi trent’anni dalle stragi del ’92. La memoria di chi c’era è ancora nitida. Una cicatrice che non andrà mai via. Cinquantasette giorni dopo la strage di Capaci, in cui persero la vita il giudice Giovanni Falcone,…

FIAMMETTA BORSELLINO Rassegna Stampa Luglio 2022

12 e oltre Luglio 2022 – “Sentenza processo depistaggio” 10.7.2022 San Cataldo. Il gruppo Agende Rosse: “Condividiamo la scelta di Fiammetta Borsellino di non partecipare più alla commemorazione della strage di via D’Amelio finché non sarà ristabilita verità” – il Fatto Nisseno Il gruppo di San Cataldo di AGENDE ROSSE ha inteso prendere posizione sulla…

Dalla KALSA alla TOGA. Le storie di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino

  23 maggio 1992  Improvvisamente, l’inferno. In un caldo sabato di maggio, alle 17:56, un’esplosione squarcia l’autostrada che collega l’aeroporto di Punta Raisi a Palermo, nei pressi dell’uscita per Capaci: 5 quintali di tritolo distruggono cento metri di asfalto e fanno letteralmente volare le auto blindate. Muore Giovanni Falcone, magistrato simbolo della lotta antimafia, la…

PAOLO BORSELLINO – La sua famiglia

PAOLO BORSELLINO – La sua famiglia

    Agnese Borsellino     Fiammetta Borsellino Lucia Borsellino Manfredi Borsellino   Altre testimonianze di Fiammetta, Lucia e Manfredi Album di famiglia 13.7.2023 Perché Paolo Borsellino sapendo dell’attentato scelse il sacrificio: “Lasciare qualche spiraglio per difendere la famiglia” – di Fabio Trizzino     Ti racconterò tutte le storie che potRO’di AGNESE BORSELLINO con SALVO…

Paolo Borsellino e Giovanni Falcone nei murales di TvBoy a Palermo e Marsala

    A #Palermo, in #viaLungarini angolo via Paternostro, nel quartiere della #Kalsa, nuova opera a cura di Tvboy, lo street artist palermitano. Artista contemporaneo #SalvatoreBenintende, 41 anni, nato a Palermo, cresciuto a Milano e da diversi anni residente (per amore) a Barcellona in Spagna, noto come #Tvboy, ama definirsi così. Esponente famoso del movimento…