Messina Denaro, trovato il bottino. Sequestrati ben 250 milioni di euro

  Il pm di Palermo de Lucia: “Non c’è un successore” Venerdì, 24 maggio 2024   Giovanni Motisi è l’ultimo latitante di peso dell’associazione mafiosa “Finora sono stati sequestrati ben 250 milioni, tra aziende, titoli, immobili, contanti riferibili a Matteo Messina Denaro“. Lo ha detto, a Palermo, intervenendo alle cerimonie per il 32esimo anniversario della…

La Lombardia scoppia di mafia: almeno 5mila le imprese a rischio

Non c’è settore in Lombardia che possa dirsi immune dal rischio dell’infiltrazione mafiosa. Dalla logistica ai bar, le mani dei clan sono ovunque.   Edilizia, lavori pubblici, smaltimento rifiuti, movimento terra, sistema fieristico, logistica, commercio al dettaglio, grande distribuzione organizzata. Non esiste settore che in Lombardia non abbia attirato gli appetiti della criminalità organizzata che…

Il generale MORI indagato per le stragi del ‘93: “Sono profondamente disgustato. affronterò e supererò anche questa ennesima angheria“

  La nota del generale Mario Mori   “Nel giorno del mio 85esimo compleanno ho ricevuto, dalla Procura della Repubblica di Firenze, un avviso di garanzia con invito a comparire per essere interrogato in qualità di indagato per i reati di strage, associazione mafiosa e associazione con finalità di terrorismo internazionale ed eversione dell’ordine democratico.Dopo…

Stragi del 1993, generale Mori indagato a Firenze

Il generale Mario Mori è stato iscritto nel registro degli indagati per le stragi mafiose del 1993. A renderlo noto è lo stesso ufficiale dei Carabinieri, assolto al processo trattativa Stato-mafia. Montaruli: “L’Italia è tanto più forte quanto è credibile sul piano internazionale e stabile sul piano interno”   “Nel giorno del mio 85esimo compleanno…

Il Procuratore Antimafia Alessandra Dolci ha incontrato gli studenti del Torriani

    Per la settimana della legalità il Cpl, grazie alla prof.ssa Alessandra Fiori, ha avuto l’onore di organizzare un incontro in aula magna Torriani con il Procuratore della Repubblica Alessandra Dolci. Introdotta dalla dirigente del Torriani Simona Piperno e dai referenti del Cpl Paolo Villa e Paola Gaudenzi, Dolci ha catturato l’attenzione dell’aula magna…