Leonardo Sciascia e i professionisti dell’antimafia

dal Corriere della sera , 10 gennaio 1987 Autocitazioni, da servire a coloro che hanno corta memoria o/e lunga malafede e che appartengono prevalentemente a quella specie (molto diffusa in Italia) di persone dedite all’eroismo che non costa nulla e che i milanesi, dopo le cinque giornate, denominarono « eroi della sesta»: 1) « Da questo stato d’animo…

PAOLO BORSELLINO, l’uomo e il magistrato

  BIOGRAFIA Io, Paolo Emanuele Borsellino BIOGRAFIA A CURA DI MANFREDI BORSELLINO UN UOMO SOLO  di Attilio Bolzoni BIOGRAFIA – Il coraggio e la giustizia Scheda anagrafica di Paolo Borsellino BIOGRAFIA – MINISTERO DELL’INTERNO BIOGRAFIA WIKIWAND BORSELLINO, una VITA da EROE PROFILO WIKIPEDIA PREMESSA STORICA  VISTO DA VICINO – RACCONTI E TESTIMONIANZE HANNO DETTO DI…

PAOLOBORSELLINO.INFO

“Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario” PRIMO LEVI   Su proposta del Progetto San Francesco, dall’8 aprile 2019 la Biblioteca comunale di Como é dedicata al dottor Paolo Borsellino.A distanza di tre anni da quel significativo evento che vide la presenza di FIAMMETTA, la figlia minore del magistrato, nell’anno in cui ricorre il  Trentesimo…

VIA D’AMELIO cronologia dal 19 luglio 1992 ad oggi

  Ore 16.58  90 chilogrammi di esplosivo al plastico Semtex-H all’interno di un’auto rubata, una Fiat 126 rossa targata PA 878659.“Paolo Borsellino sapeva di essere ormai nel mirino”, disse Antonino Caponnetto in un’intervista con Gianni Minà nel 1996, “soprattutto lo seppe negli ultimi giorni prima della sua morte.” Per cinquantasette giorni e cinquantasette notti, Paolo…

19 luglio 1992-2022

    DAL 19 LUGLIO AD OGGI L’ATTENTATO – LE INDAGINI – I PROCESSI LE STORIE DI PAOLO E GIOVANNI. DALLA KALSA ALLA TOGA GLI ANGELI CUSTODI  PAOLO BORSELLINO L’UOMO E IL MAGISTRATO VISTO DA VICINO INTERVISTE – INTERVENTI – SCRITTI LA SUA FAMIGLIA LA BORSA DEI MISTERI E L’AGENDA ROSSA DOCUMENTAZIONE – VIDEO –…

VIA D’AMELIO cronologia sintesi

      Quel 19 luglio 1992 poche ore prima della strage… Domenica 19 luglio 1992. È l’ultimo giorno di vita di Paolo Borsellino. Comincia presto, prestissimo: con una telefonata della figlia, Fiammetta, che si trova in vacanza in Thailandia. Sono le 5 del mattino. Dopo aver risposta alla figlia il magistrato si chiude nel…

Di Matteo sulla strage di Via d’Amelio: «Mai entrato nelle indagini». Nino Di Matteo e la voglia matta di certa politica e certi analisti di guardare al dito (Scarantino) anziché alla luna (depistaggi e trattative)

  Il sostituto procuratore nazionale antimafia Nino Di Matteo siede alla destra della presidentessa della Commissione parlamentare antimafia di Rosy Bindi. L’audizione è iniziata alle 14.30 in punto ed è la stessa Bindi ad affermare che l’incontro è successivo a quello in cui, a Palermo, Fiammetta Borsellino, aveva affermato che l’indagine sulla morte del padre…

Strage di Via D’Amelio – La lettera di Ilda Boccassini su Scarantino e il giallo della nota integrale sparita dalla Procura di Caltanissetta

Tutto parte dalla lettera con la quale Boccassini il 12 ottobre 1994 esprimeva al procuratore di Caltanissetta Giovanni Tinebra le proprie perplessità sull’attendibilità delle prime dichiarazioni di Vincenzo Scarantino.   Sentita dai pm di Messina, Boccassini ha raccontato di aver fatto consegnare la missiva, scritta poco prima di lasciare l’ufficio inquirente di Caltanissetta, a tutti…