12 luglio 2021, muore Alfonso Giordano, fu il giudice presidente del maxi processo alla mafia

Intervista VIDEO Intervista VIDEO GIORDANO ricorda FALCONE – VIDEO Aveva 93 anni. Aveva accettato l’incarico dopo il rifiuto di molti colleghi   Alfonso Giordano, magistrato, 93 anni, era nato a Palermo il 22 dicembre 1928  E’ stato il presidente della corte d’assise che celebrò il maxiprocesso, primo atto d’accusa alla Cupola di Cosa nostra istruito…

I figli di Borsellino citano la presidenza del Consiglio e il Viminale. Le precisazioni dell’avvocato Trizzino

    Caltanissetta, i figli di Borsellino citano la presidenza del Consiglio e il Viminale: “Sono responsabili civili per il depistaggio fatto dai poliziotti”. Oggi l’udienza preliminare in cui sono indagati quattro investigatori. L’avvocato Fabio Trizzino, legale della famiglia, chiede di costituirsi parte civile contro i nuovi imputati.   FIAMMETTA, MANFREDI e LUCIA BORSELLINO  …

Via d’Amelio, in Antimafia ho sentito cose non vere sulla mobile di Palermo. Spiace ma io c’ero

Pippo Giordano IL FQ Giovedì scorso, il giornalista Luca Rossi è stato ascoltato dalla Commissione parlamentare antimafia, nell’ambito delle audizioni relative alla ricostruzione della strage di via D’Amelio. Egli ha raccontato le frequentazioni amicali – in ragione della sua attività – coi magistrati Falcone e Borsellino. Lo stesso Rossi ha fornito alla Commissione spunti investigativi…

11 luglio 1979 – GIORGIO AMBROSOLI assassinato dal sicario di Michele Sindona

11 luglio 1979  – GIORGIO AMBROSOLI assassinato dal sicario di Michele Sindona

    11 LUGLIO 1979, GIORGIO AMBROSOLI VIENE ASSASSINATO DALLA MAFIA  DA UN SICARIO INGAGGIATO DAL BANCHIERE SICILIANO MICHELE SINDONA, SULLE CUI ATTIVITÀ AMBROSOLI  INDAGÒ NELL’AMBITO DELL’INCARICO DI COMMISSARIO LIQUIDATORE DELLA BANCA PRIVATA ITALIANA. La sede di Cermenate (CO) del Centro Studi Sociali contro le mafie – Progetto San Francesco, in un immobile confiscato alla ‘ndrangheta, inaugurata il 7 maggio…

Luca Rossi in COMMISSIONE ANTIMAFIA: Borsellino mi disse: “Sono convinto che l’eliminazione di Falcone sia legata a una questione di appalti e collegata anche con l’omicidio Lima».

    VIDEO   RESOCONTO STENOGRAFICO Seduta n. 53 di Giovedì 4 luglio 2024 Bozza non corretta PRESIDENTE CHIARA COLOSIMO Audizione di Luca Rossi, giornalista e scrittore. PRESIDENTE. L’ordine del giorno reca l’audizione di Luca Rossi, giornalista, scrittore e amico di Paolo Borsellino, nell’ambito del filone di inchiesta sulla strage di via d’Amelio.Ricordo che la…

Mafia-appalti, indagato l’ex pm Natoli: «Coprì i boss del clan Buscemi»

  3 luglio, 2024 • IL DUBBIO – Damiano Aliprandi Secondo la Procura di Caltanissetta, l’ex capo degli inquirenti di Palermo avrebbe insabbiato l’indagine scaturita dalla segnalazione di un collega di Massa-Carrara. Il vertice Ferruzzi Gardini e mafia sarebbero stati aiutati per eludere le indagini. Borsellino, prima della strage, ha appreso il coinvolgimento di Riina…

La “manina misteriosa” alla Procura di Palermo e l’apparente indagine su “mafia e appalti” scoperta dopo 32 anni

  Nelle 190 bobine riascoltate la verità sulla collusione tra mafia e imprenditoria nella nuova indagine di Caltanissetta   Quelle bobine e i brogliacci di un filone investigativo di “mafia e appalti” andavano cancellati per non lasciare traccia di una trama di collusioni tra imprenditoriale e malaffare. Il tempo però non ha cancellato le 190…