Borsellino, i documenti della borsa finiti in Procura il giorno stesso della strage

  19 febbraio, 2024  IL DUBBIO   Dai file desecretati dalla commissione Antimafia emerge il forte interesse del giudice sulla gestione mafiosa degli appalti. L’ultimo suo atto, il giorno prima della strage, riguarda l’imprenditore citato dal dossier dei Ros e dal pentito Messina Dopo 32 anni, grazie al lavoro appena iniziato della presidente della commissione…

🟧 ARCHIVIO – Claudio Martelli: “L’ex procuratore GIAMMANCO mi inviò l’inchiesta sugli appalti: una follia”

  “Ricordo che ricevetti al ministero della Giustizia un plico che conteneva la sintesi dell’indagine del Ros di Palermo sugli appalti, inviato dal procuratore Giammanco, per sapere come doveva comportarsi. E Falcone, con cui ci davamo del tu, mi disse: ‘Non aprirlo neanche, ti metti nei guai’. Conteneva l’indagine su cui Falcone aveva chiesto come…

CHIARA COLOSIMO.: “L’errore di scartare la pista dei legami tra la strage e la sua ultima indagine”

Presidente, più che la «trattativa Stato-mafia», viene fuori lo spiccato interesse della mafia per gli appalti statali. Questo si deduce dal discorso di Falcone «Un discorso, questo del Castello Utveggio, di una attualità e di una chiarezza sconvolgente. Ancora una volta da queste parole utilizzate dal giudice emerge una capacità di anticipare i grandi temi…

🔴 L’ultima notte di Borsellino e quell’appalto insanguinato

    C’è una sfilza di documenti inediti che riscrivono – ancora una volta – la storia della morte di Paolo Borsellino. È merito della commissione Antimafia e della determinazione del presidente Chiara Colosimo, che ha deciso di declassificare e rendere pubblici verbali, manoscritti e questo appunto riservato, se oggi si può fare davvero luce…

Il Rapporto “Mafia&Appalti” e l’eliminazione del dottor Paolo Borsellino

Il Rapporto “Mafia&Appalti” e l’eliminazione del dottor Paolo Borsellino

        L’eliminazione di BORSELLINO, il RAPPORTO MAFIA-APPALTI e il coinvolgimento delle imprese del Nord a FAR WEST «Dietro via D’Amelio il dossier mafia-appalti», da oltre un anno riaperta l’inchiesta    RAPPORTO R.O.S CARABINIERI 16.2.1991 INFORMATIVA ROS  CARABINIERI 2.07.1990     5.6.1998 – Relazione Procura di Palermo su Mafia-Appalti 25.6.1992 – Provvedimento di…

Le cave, la mafia e Borsellino. L’inchiesta torna d’attualità. L’avvocato FABIO TRIZZINO e l’ex magistrato AUGUSTO LAMA ricostruiscono l’indagine

      L’avvocato Trizzino, genero del giudice ucciso, ricostruisce gli anni bui della Repubblica partendo dall’indagine massese   Le infiltrazioni mafiose alle cave, la strage di via D’Amelio in cui morì il giudice Paolo Borsellino, l’audizione dell’altro ieri del giudice Augusto Lama davanti alla commissione parlamentare antimafia, un’inchiesta condotta dalla Procura di Massa il…

Trattativa Stato-Mafia. Il generale Mario Mori: “Serve una commissione”

  VIDEO dell’INCONTRO L’ex capo del Ros all’incontro sui legami tra Cosa Nostra, appalti e imprese “Solo un organismo parlamentare d’inchiesta potrà servire a far luce”. Una nuova commissione d’inchiesta sulla trattativa Stato-Mafia che indaghi sulle responsabilità dell’ex procuratore di Palermo, Pietro Giammarco, in carica nel 1992 quando Cosa Nostra uccise Giovanni Falcone e Paolo…

Mafia-appalti. Punto d’arrivo o punto di partenza?

    Giorni fa avevo scritto un articolo dal titolo “Pecunia non olet! Su cosa indagava Paolo Borsellino?”, accennando all’interesse del giudice anche sul traffico di rifiuti pericolosi o radioattivi, e alle dichiarazioni rese da Leonardo Messina, ex uomo di fiducia di Giuseppe “Piddu” Madonia (rappresentante mafioso della provincia di Caltanissetta), che dopo la strage…