COMO: la biblioteca comunale dedicata a PAOLO BORSELLINO

COMO: la biblioteca comunale dedicata a PAOLO BORSELLINO

 “Se la gioventù le negherà il consenso, anche l’onnipotente e misteriosa mafia svanirà come un incubo”  P.B.   A distanza di 356 anni dalla sua istituzione (1663) e a 50 (1969) dalla sua attuale collocazione in Piazzetta Venosto Lucati, su richiesta del Centro Studi Sociali contro le mafie – Progetto San Francesco (del 12 Marzo 2018), il 5 Luglio 2018  la Giunta del…

Il motorino all’Asinara

Il motorino all’Asinara

Nell’Agosto del 1985 le famiglie Falcone e Borsellino, come tutti ricorderete, vennero “esiliate” all’Asinara, isola blindatissima, carcere di massima sicurezza quindi una botte di ferro. Però per ragazzi di 14,15,16 anni di sicuro era una noia mortale, bellissimo paesaggio ma nessun possibile divertimento; e così i divertimenti bisognava cercarseli.. Paolo Borsellino e Giovanni Falcone lavoravano…

VIA D’AMELIO – L’attentato e le indagini

VIA D’AMELIO –  L’attentato e le indagini

    GALLERIA FOTOGRAFICA VIA D’AMELIO – I PROCESSI  19 luglio 1992  La Strage di Via D’Amelio La bomba esplode alle 16.58. Il primo lancio dell’agenzia Ansa è delle 17.16. RELAZIONI E RAPPORTI 19 luglio 1992 La prima relazione di Servizio della QUESTURA di Palermo 19 luglio 1992 La testimonianza dei poliziotti MAGGI e GAROFALO 19 luglio 1992 Elenco…

Paolo Borsellino, l’uomo e il magistrato

Paolo Borsellino, l’uomo e il magistrato

PER SENTIRE LA BELLEZZA DEL FRESCO PROFUMO DI LIBERTÀ Terra bellissima e disgraziata…    Modifica  SOMMARIO ANALITICO “Paolo Borsellino sapeva di essere ormai nel mirino”, disse Antonino Caponnetto in un’intervista con Gianni Minà nel 1996, “soprattutto lo seppe negli ultimi giorni prima della sua morte. Il giovedì ebbe la comunicazione indubitabile… la certezza assoluta che il…