VINCENZO SCARANTINO: “L’orsacchiotto con le batterie”

VINCENZO SCARANTINO:  “L’orsacchiotto con le batterie”

    “Un orsacchiotto con le batterie”. Così si è definito in un processoVincenzo Scarantino, il falso pentito che si era accusato di aver preso parte alla organizzazione della strage di Via D’Amelio  perché  torturato e manovrato.   CRONOLOGIA di UN DEPISTAGGIO  🟥 ➡️ dall’ARRESTO ad oggi    “Sono stato usato come un orsacchiotto con…

VINCENZO SCARANTINO dal 29 settembre 1992 ad oggi

VINCENZO SCARANTINO dal 29 settembre 1992 ad oggi

    Vincenzo Scarantino è una figura controversa nella storia giudiziaria italiana, noto per il suo ruolo come falso collaboratore di giustizia nei processi legati alla Strage di Via D’Amelio.Viene  arrestato il 26  settembre 1992 con l’accusa di concorso in strage e di furto aggravato in relazione all’attentato che uccise il giudice Paolo Borsellino. Le…

VINCENZO SCARANTINO: “L’orsacchiotto con le batterie”

VINCENZO SCARANTINO:  “L’orsacchiotto con le batterie”

    “Un orsacchiotto con le batterie”. Così si è definito in un processoVincenzo Scarantino, il falso pentito che si era accusato di aver preso parte alla organizzazione della strage di Via D’Amelio  perché  torturato e manovrato.   CRONOLOGIA di UN DEPISTAGGIO  ➡️  dall’ARRESTO ad oggi    “Sono stato usato come un orsacchiotto con le…

Quando il dottor ANTONINO DI MATTEO non credette alla ritrattazione del “pupo vestito da mafioso”

Il PM ANTONINO DI MATTEO, ritenne attendibili le rivelazioni di Vincenzo Scarantino, persino quando quest’ultimo nel 1998 decise di ritrattare denunciando le pressioni dei poliziotti (pubblicamente ringraziati da Di Matteo in una conferenza stampa).In una requisitoria, (15 dicembre 1998) il pm antimafia affermò infatti che “la ritrattazione dello Scarantino ha finito per avvalorare ancor di…

1️⃣4️⃣ 🟧 STORIE ➡️ “Quando fummo “deportati” all’Asinara”

LUCIA, MANFREDI e FIAMMETTA BORSELLINO: “Quando fummo “deportati” all’Asinara”           AGOSTO 1985, PALERMO-ASINARA   “Nell’anno 1985, del quale stiamo parlando, vi fu anche la cosiddetta estate maledetta di Palermo. Ai primi di agosto vennero uccisi i commisari di polizia Montana e Cassara`, strettissimi collaboratori del pool antimafia. La situazione di tensione nella…

VIA D’AMELIO, una strage ancora senza verità a causa di incompetenze, superficialità e depistaggi. Gli interventi della Famiglia Borsellino

  Depistaggio Borsellino, Palamara: “Dopo denunce di Fiammetta e Lucia, Csm fece ammuina” ASSASSINIO BORSELLINO – E’ tornato di tutta attualità, “grazie” alle nuove rivelazioni dell’ex presidente ANM Luca Palamara (raccolte da Alessandro Sallusti), il ruolo del CSM rispetto alla necessità di fare chiarezza sulla gestione delle indagini condotte dalla magistratura. Ciò, nonostante l’Organo costituzionale abilitato…

Il Rapporto “Mafia&Appalti” e l’eliminazione del dottor Paolo Borsellino

Il Rapporto “Mafia&Appalti” e l’eliminazione del dottor Paolo Borsellino

        L’eliminazione di BORSELLINO, il RAPPORTO MAFIA-APPALTI e il coinvolgimento delle imprese del Nord a FAR WEST «Dietro via D’Amelio il dossier mafia-appalti», da oltre un anno riaperta l’inchiesta  RAPPORTO R.O.S CARABINIERI 16.2.1991 (PDF) (testo) INFORMATIVA ROS  CARABINIERI 2.07.1990     5.6.1998 – Relazione Procura di Palermo su Mafia-Appalti 25.6.1992 – Provvedimento…

VIA D’AMELIO – DEPISTAGGIO DELLE INDAGINI – processo d’appello in corso

  VIA D’AMELIO – Sentenza PRIMO GRADO processo depistaggio: depositate le motivazioni TESTO DELLE MOTIVAZIONI Prima parte Seconda parte VIA D’AMELIO – DEPISTAGGIO DELLE INDAGINI – processo d’appello in corso 31.10.2023 FABIO TRIZZINO: evitare il rischio della prescrizione – VIDEO Servizio RAI    “Questo è un processo che ha un rischio grossissimo di prescrizione.La famiglia…